Partiamo dall’inizio, dal primo “step” nella ricerca del lavoro: la lettera di presentazione.

La lettera di presentazione è la lettera che accompagna il nostro Curriculum Vitae e che viene inviata per email o per posta ai potenziali datori di lavoro.

La lettera di presentazione ha un ruolo fondamentale nella ricerca del lavoro, sono le prime parole che le aziende leggono su di voi; e il vostro lettore deciderà proprio in base a queste parole se procedere o no con la lettura del vostro Curriculum Vitae!

 

La lettera di presentazione è quindi la tua occasione per “uscire dal gregge” e farti notare. Ma come fare? Ecco qui 5 consigli:

  1. Innanzitutto vai alla ricerca la tua unicità, fai una lista di tutte le tue qualità, esperienze lavorative, doti e abilità che ti rendono unico. E scrivi, nella lettera di presentazione, una o due frasi che sintetizzano, in maniera semplice e chiara, ciò che ti fa essere ‘singolare’.
  2. Poi sottolinea le tue capacità ‘trasferibili’; cioè tutte le tue conoscenze acquisite in un precedente lavoro che possono essere utilizzate nel prossimo, indipendentemente dal settore o dalla posizione. Queste sono le capacità di cui un datore di lavoro sarà alla ricerca.
  3. Utilizza il tuo stile. Non copiare una lettera già pronta dal web, il tuo lettore giudicherà le tue doti comunicative da quello che legge. E’ il momento per fare trasparire la tua personalità, cosa che sarà poi più difficile fare quando scriverai il tuo curriculum vitae, generalmente più impersonale.
  4. Personalizza la tua lettera per ogni lavoro, non c’è niente di peggio di leggere una lettera di presentazione dove si capisce che è la stessa che è stata inviata a tutte le aziende. Personalmente quando vedo questo, il CV va direttamente nel cestino senza nemmeno aprirlo! Fai sentire al tuo ‘possibile’ datore di lavoro che è lui o lei sono importanti e che realmente vuoi quel lavoro.
  5. Scrivi cosa stai cercando nel tuo prossimo lavoro, quando puoi iniziare presso la nuova azienda e renditi disponibile per un colloquio di approfondimento.

 

E’ tutto, ti invito a utilizzare questi cinque passaggi nella tua prossima lettera di presentazione, cercando di stare entro la lunghezza massima di circa mezza pagina, e ti auguro buona fortuna nella tua ricerca.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi